CORSO GRATUITO - Microcontrollore Arduino e Raspberry pi pico W

Ore

85 ore

Descrizione

Il Percorso fa parte del Programma Garanzia Occupabilità dei Lavoratori nell’ambito del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR), Missione 5 “Inclusione e coesione”, Componente 1 ” Politiche per il Lavoro”, Riforma 1.1 “Politiche Attive del Lavoro e Formazione”, finanziato dall’Unione europea – Next Generation EU” (D.D. n. 431 del 05/08/2022). Corso In attesa di presentazione.

Frequentando il corso sarà possibile acquisire competenze per la gestione sistemi a microcontrollore: il sistema Arduino, Raspberry: il single board computer, l’ambiente di sviluppo e programmazione i linguaggi di programmazione e sviluppo di programmi di controllo per attuatori di potenza in applicazioni di uso comune: monitoraggio temperature, controllo accessi

 

Nella parte teorica vengono presentati i concetti base relativi alla struttura hardware del sistema; viene altresì descritto il sistema di sviluppo "Raspberry pi pico W.

La fase pratica prevede invece esercitazioni per affrontare in laboratorio le problematiche presentate nella fase teorica e imparare a gestire in modo diretto il sistema internet delle cose per la gestione dei sistemi a microcalcolatore attraverso internet, corredato dalle apposite interfacce che vengono messi a disposizione. 

Raspberry pi pico è un progetto open source composto da una scheda fisica e da un ambiente di sviluppo. Una volta programmata, la scheda permette di intervenire sull’attività di altri oggetti

Le varianti di Raspberry pi pico, per quanto riguarda le board, sono molte, dedicate ai più svariati ambiti di utilizzo, ma una volta imparato come si usa una di queste schede si è in grado di utilizzare anche tutte le altre dato che il linguaggio di programmazione è lo stesso.

I motori a corrente continua hanno tantissime applicazioni, dai semplici elettrodomestici passando per i giocattoli. In questo corso presentiamo delle soluzioni per controllare un motore DC con la scheda di sviluppo UNO. L’obiettivo è regolare la velocità del motore e nello stesso tempo fornire un sistema di feedback (esempio temperatura del motore, ecc).

Programma

Durata del corso 85h

Rapporto con la clientela

  • Individuare modalità di interazione differenziate in relazione a situazioni e interlocutori
  • Acquisire e condividere all’interno della propria organizzazione informazioni ed istruzioni, anche con l’uso di tecnologie
  • Applicare tecniche di interazione con il cliente
  • Rilevare situazioni di soddisfazione del cliente e adottare comportamenti risolutivi

Sicurezza e salute sul lavoro e normativa di settore 

  • Identificare situazioni di rischio potenziale per la sicurezza, la salute e l’ambiente nel luogo di lavoro, promuovendo l’assunzione di comportamenti corretti e consapevoli di prevenzione
    Identificare i fabbisogni formativi del personale
    Applicare procedure per la rielaborazione e segnalazione delle non conformità
    Prefigurare forme comportamentali di prevenzione
    Formulare proposte di miglioramento delle soluzioni organizzative/layout dell’ambiente di lavoro per evitare fonti di rischio

Gestione anche documentale dell’approvvigionamento e delle attività

  • Utilizzare tecniche di rilevazione dei costi delle singole attività
  • Applicare tecniche di analisi dei tempi e metodi per l’uso ottimale di software e attrezzature
  • Identificare le esigenze di acquisto di attrezzature e materiali e la relativa gestione
  • Applicare tecniche di rendicontazione delle attività e dei materiali, anche in termini di contabilizzazione dei diversi stadi di avanzamento lavori
  • Applicare procedure di segnalazione di non conformità della fornitura Applicare metodiche per la gestione delle scorte e giacenze

Contenuti tecnici 

1.Architettura di sistema

  • Analisi dei sistemi Embedded e dei sottosistemi di elaborazione
  • Alimentazione
  • Condizionamento dei segnali
  • Sensori
  • Trasduttori
  • Conversioni Analogico/Digitali

2.progettazione hw  dei sistemi embedded

  • Definizione dei vincoli di progetto
  • Normative di certificazione
  • Scelta dei componenti
  • Implementazione del layout

3.Microcontrollori

  • Architetture dei microcontrollori e ambiti di applicazione
  • Sistemi ausiliari interni al microcontrollore (timers, power management, system reset, memorie, DMA)
  • Periferiche di comunicazione (interfacce seriali e parallele)
  • Periferiche analogici/digitali

4.Sviluppo firmware

  • Ambienti di sviluppo e interfacce di programmazione e debug
  • Modalità di configurazione del microcontrollore
  • Sviluppo di applicazioni dedicate all’utilizzo delle periferiche interne (SPI, I2C, I2S, USART, DMA, ADC, DAC, TIMERS, PWM)
  • Sviluppo di applicazioni per ottimizzazione dei consumi energetici

 

5. interfacce

  • Costrutti fondamentali del linguaggio di programmazione
  • Utilizzo dei port digitali e analogici;
  • Cenni alla tecnica PWM;
  • Utilizzo della porta seriale asincrona;
  • Gestione di sensori e trasduttori;
  • Struttura delle librerie di ARDUINO;
  • Utilizzo della scheda di interfaccia per la gestione di motori in continua e passo passo ed altri dispositivi;
  • Utilizzo delle interfacce  per gestire internet delle cose.

6.Ambiente di sviluppo

  • Visione d'insieme del sistema e sua componentistica hardware;
  • Alimentazioni di Arduino e massime correnti gestibili in condizione di source e sink;
  • Connettori presenti sul sistema e loro funzione;
  • Uso del sito arduino.cc e download del sistema di sviluppo per gestire la scheda.
  • Installazione del sistema di sviluppo e risorse di help disponibili;
  • Descrizione delle funzioni base del sistema;
  • Memoria di programma e memoria dati,
  • Cenni all'architettura Harward.

Requisiti

Pre-requisiti: conoscenze di base relative all'uso di computer e dispositivi collegati, alla creazione e gestione di file, e alla navigazione in rete. conoscenze elementari di hardaware.
 

DESTINATARI

  • Appassionati di elettronica che vogliono approcciarsi alla tecnologia Raspberry pi pico;
  • Tutti coloro che sono interessati ad imparare i rudimenti dei microcontrollori;
  • Professionisti che vogliono approcciarsi alla tecnologia Raspberry pi pico.

In osservanza delle prescrizioni regionali, il corso potrà essere erogato anche o esclusivamente in modalità a distanza. L'eventuale erogazione in presenza  sarà effettuata nella Sede di corso Siracusa 10/A Torino.

 

Per potersi iscrivere al corso è però necessario passare attraverso il Centro per l’Impiego (C.P.I.)

Pertanto le segnalo le modalità organizzative per la segnalazione e prenotazione delle profilazioni GOL per l’inserimento di utenti in percorsi formativi.

In generale è la persona che, deve prenotare l'appuntamento per la profilazione al Centro per l'Impiego tramite la piattaforma PiemonteTu - sezione Lavoro (accedendo alla voce Altri servizi con il suo SPID).

Al link seguente sono riportati gli indirizzi dei centri per l'impiego (CPI) con i quali entrare in contatto

https://agenziapiemontelavoro.it/images/documenti/comunicati/Elenco_contatti_CPI.pdf

Date e orari

Orario diurno normalmente 2gg la settimana

Sede

corso Siracusa 10/A - Torino

Attestati

Validazione delle competenze

Posti ancora disponibili

10 posti

Data chiusura

Venerdì, 30 Dicembre, 2022

Per iscriversi al corso è necessario effettuare il login oppure registrarsi al sito.